surfweek magazine

I tre migliori libri sul Surf

Di libri sul surf, come immaginerai, ne esistono tanti.
Dietro questo sport, lo sappiamo, c’è un mondo tutto da scoprire
Un mondo fatto di avventura e di intraprendenza.
Non solo in acqua. ma anche nella vita.

Molti film hanno da sempre contribuito a creare un’immagine del surf come di un mondo ovattato, fatto di fisici scolpiti, abbronzature eterne e infradito tutto il giorno.
In realtà, il surf è molto altro. E ci sono tantissimi libri a tema surf, che ci permettono di comprendere a fondo i significati attribuiti a questo sport.
Il surf esprime il sogno dell’onda perfetta.
Esprime il desiderio continuo di libertà e di movimento e, soprattutto, la voglia di mettersi in gioco.
Il surf è una sfida costante, con il mare e con sé stessi. Nelle evoluzioni di un surfista che affronta l’onda c’è un potenziale evocativo non da poco.
“Quindi è davvero possibile immergersi in questo mondo di surfisti? Mi accetteranno?”

“Certo che ti accetteranno. Anzi, non bisogna passare mica una selezione.
Hai bisogno solo di essere te stesso e di vivere con un po’ più di leggerezza tutto ciò che ti circonda.
Leggerezza non vuol dire superficialità.
Vuol dire vivere costantemente con la voglia di scoperta, vuol dire lasciarsi travolgere dall’onda senza pensare che sia finita, vuol dire avere la curiosità di conoscersi sempre più a fondo.”

“Come posso realizzare tutte queste cose? Mi piacerebbe viverle in prima persona.”

“Per prima cosa, puoi immergerti in alcuni libri a tema surf. La stessa lettura di un libro può travolgere come un’onda e catapultare il lettore in un mondo lontano.
Dai un’occhiata a questi titoli, dove il surf è il protagonista indiscusso di storie che ti porteranno su nuovi orizzonti e nuove culture. Se invece vuoi andare subito al sodo, scopri subito come imparare a surfare.”

1. Con il Surf si può diventare zen

Libri sul surf: Garuda. Lo zen e l’arte di fare surf – Winki (2019)

“Ho sempre pensato di non essere adatto  a fare yoga e tutte quelle cose ‘zen‘. Ti pare che adesso inizio proprio con il surf?”

“Il surf può essere un grande strumento di meditazione. O meglio, uno strumento di crescita personale e di esplorazione si sé stessi. Ti sembrano paroloni i miei?”

“Eh un po’. Magari spiegati meglio.

“Il libro in questione, scritto da Winki, scrittore italiano, giramondo e surfista dell’anima, tratta proprio di un percorso spirituale che l’autore ha compiuto con due amici.
Hanno girovagato per l’Indonesia a bordo di due moto, alla ricerca dell’onda perfetta.”

” Ma abbiamo detto che l’onda perfetta non esiste, inutile aspettarla.”

“Bravo, sei stato attento!
È proprio per questo che i 3 amici hanno girato tutte le isole indonesiane: consapevoli che ogni onda ha la sua storia, che bisogna lasciarsi travolgere e perdersi nelle acque per poi ritrovarsi. Il libro è un inno alla spensieratezza, all’ironia e all’amicizia. Ma anche alla forza e alla resistenza del mare con il quale l’autore dice di sentirsi pienamente in armonia.”

2. Una lunga storia d'amore con le onde

Libri sul surf: Giorni selvaggi. Una vita sulle onde  – William Finnegan (2016)

“Lo spirito selvaggio credo proprio di averlo. Per la storia d’amore invece, potrei essere un po’ più arrugginito.
I giorni selvaggi che l’autore descrive nel suo libro sono i giorni in cui è l’esplorazione e la scoperta di uno spot che lo portano ad avvicinarsi alle onde. William Finnegan, scrive questo libro a metà tra il diario di una personalissima ossesione e un romanzo d’avventura on the road.”

“E l’amore cosa c’entra?”

‘L’amore per le onde è un amore non corrisposto’

“L’autore parla della sua storia d’amore con le onde.
Le idealizza come fossero tante donne diverse, ognuna con una sua personalità: sostiene che ognuna di loro ha una doppiezza perturbante e ti puoi ritrovare davanti ad un’onda precisa e complessa, ma anche un’onda che si rivela assassina e con repentini cambi d’umore.”

“Sembra davvero la storia di una relazione d’amore tra esseri umani. Cos’altro può diventare un’onda?”

3. Let my people go surfing: il surf diventa strumento aziendale

Libri sul surf: Let my people go surfing  – Yvon Chouinard (2018)

“Addirittura uno strumento da inserire in azienda?”

“Esatto! Ma questo solo per imprenditori ribelli come Yvon Chouinard.
Nato come scalatore e surfista, l’autore è infatti il fondatore del celebre marchio per abbigliamento outdoor Patagonia.
In origine il libro doveva essere una sorta di manuale filosofico per i dipendenti dell’azienda.”

“E il surf come si lega a tutto questo?”

“L’autore ha la passione del surf e permette ai propri dispendenti di uscire, anche prima dal lavoro, quando ci sono onde buone da surfare.
Vede nel surf un chiaro esempio di come i valori di responsabilità ambientale ed attivisimo possano diventare un modello amministrativo per le aziende: un modello alternativo è chiaro, ma estremamente efficace.
Patagonia è l’azienda che non ti incita ad acquistare il loro prodotto, anzi, quasi ti chiede di non comprarlo.
Come vedi, qualsiasi guida tu scelga di leggere, quello che emerge è che il surf può diventare scenario di fondo e protagonista di viaggi, di percorsi e di vite intere.”

“Hai perfettamente ragione: mi è venuta ancora più voglia di toccare con mano tutto questo!”

“Mi fa piacere che ti sei lasciato ispirare.
Ora non ti resta altro che partire per la tua SurfWeek, dove davvero potrai provare sulla tua pelle tutte le sensazioni che questi libri raccontano su pagine di carta.”

Di libri sul surf, come immaginerai, ne esistono tanti.

 

Dietro questo sport, lo sappiamo, c’è un mondo tutto da scoprire.

 

Un mondo fatto di avventura e di intraprendenza.


Non solo in acqua. ma anche nella vita.


Molti film hanno da sempre contribuito a creare un’immagine del surf come di un mondo ovattato, fatto di fisici scolpiti, abbronzature eterne e infradito tutto il giorno.


In realtà, il surf è molto altro. E ci sono tantissimi libri a tema surf, che ci permettono di comprendere a fondo i significati attribuiti a questo sport.


Il surf esprime il sogno dell’onda perfetta.


Esprime il desiderio continuo di libertà e di movimento e, soprattutto, la voglia di mettersi in gioco.


Il surf è una sfida costante, con il mare e con sé stessi.


Nelle evoluzioni di un surfista che affronta l’onda c’è un potenziale evocativo non da poco.


L: Quindi è davvero possibile immergersi in questo mondo di surfisti? Mi accetteranno?
Certo che ti accetteranno. Anzi, non bisogna passare mica una selezione.


M: Hai bisogno solo di essere te stesso e di vivere con un po’ più di leggerezza tutto ciò che ti circonda.


Leggerezza non vuol dire superficialità.


Vuol dire vivere costantemente con la voglia di scoperta, vuol dire lasciarsi travolgere dall’onda senza pensare che sia finita, vuol dire avere la curiosità di conoscersi sempre più a fondo.


L: Come posso realizzare tutte queste cose? Mi piacerebbe viverle in prima persona.


M: Per prima cosa, puoi immergerti in alcuni libri a tema surf. La stessa lettura di un libro può travolgere come un’onda e catapultare il lettore in un mondo lontano.


Dai un’occhiata a questi titoli, dove il surf è il protagonista indiscusso di storie che ti porteranno su nuovi orizzonti e nuove culture.


Se invece vuoi andare subito al sodo, scopri subito come imparare a surfare.

 

INDICE DEI CONTENUTI

  1. Con il surf si può diventare zen
  2. Una lunga storia d’amore con le onde
  3. Let my people go surfing: il surf diventa strumento aziendale

 

1. Con il surf si può diventare zen

Libri sul surf: Garuda. Lo zen e l’arte di fare surf – Winki (2019)


L: Ho sempre pensato di non essere adatto  a fare yoga e tutte quelle cose ‘zen‘. Ti pare che adesso inizio proprio con il surf?


M: Il surf può essere un grande strumento di meditazione. O meglio, uno strumento di crescita personale e di esplorazione si sé stessi. Ti sembrano paroloni i miei?


L: Eh un po’. Magari spiegati meglio.


M: Il libro in questione, scritto da Winki, scrittore italiano, giramondo e surfista dell’anima, tratta proprio di un percorso spirituale che l’autore ha compiuto con due amici.


Hanno girovagato per l’Indonesia a bordo di due moto, alla ricerca dell’onda perfetta.


L: Ma abbiamo detto che l’onda perfetta non esiste, inutile aspettarla.


M: Bravo, sei stato attento!


E’ proprio per questo che i 3 amici hanno girato tutte le isole indonesiane: consapevoli che ogni onda ha la sua storia, che bisogna lasciarsi travolgere e perdersi nelle acque per poi ritrovarsi.


Il libro è un inno alla spensieratezza, all’ironia e all’amicizia. Ma anche alla forza e alla resistenza del mare con il quale l’autore dice di sentirsi pienamente in armonia.

 

2. Una lunga storia d’amore con le onde

Libri sul surf: Giorni selvaggi. Una vita sulle onde  – William Finnegan (2016)


L: Lo spirito selvaggio credo proprio di averlo. Per la storia d’amore invece, potrei essere un po’ più arrugginito.


I giorni selvaggi che l’autore descrive nel suo libro sono i giorni in cui è l’esplorazione e la scoperta di uno spot che lo portano ad avvicinarsi alle onde.


William Finnegan, scrive questo libro a metà tra il diario di una personalissima ossesione e un romanzo d’avventura on the road.


L: E l’amore cosa c’entra?


‘L’amore per le onde è un amore non corrisposto’

L’autore parla della sua storia d’amore con le onde.


Le idealizza come fossero tante donne diverse, ognuna con una sua personalità: sostiene che ognuna di loro ha una doppiezza perturbante e ti puoi ritrovare davanti ad un’onda precisa e complessa, ma anche un’onda che si rivela assassina e con repentini cambi d’umore.


L: Sembra davvero la storia di una relazione d’amore tra esseri umani. Cos’altro può diventare un’onda?

 

3- Let my people go surfing: il surf diventa strumento aziendale

Libri sul surf: Let my people go surfing  – Yvon Chouinard (2018)


L: Addirittura uno strumento da inserire in azienda?


M: Esatto! Ma questo solo per imprenditori ribelli come Yvon Chouinard.


Nato come scalatore e surfista, l’autore è infatti il fondatore del celebre marchio per abbigliamento outdoor Patagonia.
In origine il libro doveva essere una sorta di manuale filosofico per i dipendenti dell’azienda.


L: E il surf come si lega a tutto questo?


M: L’autore ha la passione del surf e permette ai propri dispendenti di uscire, anche prima dal lavoro, quando ci sono onde buone da surfare.


Vede nel surf un chiaro esempio di come i valori di responsabilità ambientale ed attivisimo possano diventare un modello amministrativo per le aziende: un modello alternativo è chiaro, ma estremamente efficace.


Patagonia è l’azienda che non ti incita ad acquistare il loro prodotto, anzi, quasi ti chiede di non comprarlo.


Come vedi, qualsiasi guida tu scelga di leggere, quello che emerge è che il surf può diventare scenario di fondo e protagonista di viaggi, di percorsi e di vite intere.


L: Hai perfettamente ragione: mi è venuta ancora più voglia di toccare con mano tutto questo!


M: Mi fa piacere che ti sei lasciato ispirare.


Ora non ti resta altro che partire per la tua Surf Week, dove davvero potrai provare sulla tua pelle tutte le sensazioni che questi libri raccontano su pagine di carta.

 

Sempre Lorenzo alle prese con il surf, incuriosito da questo mondo che l’ha sempre e solo visto in tv. Chiede a Marco, surfista esperto, letture e racconti d’ispirazione prima di partire per la sua Surf Week.

SurfWeek

Info

Payment Accepted

COOKIES

BISCOTTO

Per offrirti un’ esperienza migliore, utilizziamo cookie nostri e di terze parti.

Puoi scoprirne di più sulla nostra politica sui cookie, clicca qui.